Antica Torino | Vermout Rosso Antica Torino
Antica Torino nasce per proporre vini, liquori e distillati tradizionali del Piemonte, risalendo alle loro ricette originali e riscoprendo così sapori di nicchia spesso dimenticati.
vermouth, antica torino, liquori pregiati, vermouth rosso,
5
home,page,page-id-5,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-1.8,vertical_menu_enabled, vertical_menu_width_290,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Studiare, scoprire, recuperare:
l’identità di Antica Torino.

Vittorio Zoppi e Filippo Antonelli hanno fondato l’azienda AnticaTorino per proporre vini aromatizzati, liquori e distillati tradizionali del Piemonte, creando nuove ricette, ispirate a quelle tradizionali.
Il primo prodotto è un Vermouth di Torino Rosso, simbolo da sempre dell’eccellenza e dello stile di vita della città.
È il risultato di un lungo percorso di ricerche e di studi della storia liquoristica della regione piemontese, di numerosi incontri con produttori, ex-produttori, giornalisti, operatori del commercio, appassionati e collezionisti, finalizzati alla ricostruzione di un percorso storico sul quale fondare il progetto ANTICA TORINO.
La creazione delle nostre ricette deriva dal costante lavoro al liquorificio e dai continui esperimenti ed assaggi, con l’obbiettivo di creare un capolavoro organolettico: un vermouth unico alla vista, all’olfatto e al palato.

linea-marrone

UN ASSAGGIO DI STORIA

Torino e la sua tradizione

decorazione-MARRONE

TORINO ED IL PIEMONTE: UNA TRADIZIONE LIQUORISTICA

Liquori di erbe, liquori alle nocciole e al gianduiotto, liquori e sciroppi alla menta di Pancalieri, amari tradizionali e moderni, Genepì, vini chinati ed ovviamente il vino aromatizzato per eccellenza, il vermouth, la cui formula da noi oggi conosciuta ha un’origine esclusivamente torinese. L’originalità del prodotto contribuì alla fama ed al prestigio di Torino nel mondo.

I LUOGHI DELLA STORIA

Il vermouth nasce nella pasticceria Marendazzo di Piazza Castello, angolo Via Viotti nel 1786 a cura di Antonio Benedetto Carpano. La piacevolezza e la novità del vermouth fanno la sua fortuna facendolo approdare subito alla corte di Vittorio Amedeo III. Il nome vermouth deriva dal termine tedesco wermut utilizzato per definire il suo principale ingrediente, l’Artemisia che ha doti aromatiche e digestive.
In poco tempo divenne così popolare che ogni bar e pasticceria crearono la loro ricetta, spesso invecchiandolo negli infernotti, profonde e fresche cantine scavate vicino all’alveo del fiume Po.

LA RICETTA ANTICA CON LE ERBE DELL’ORTO

Nel primo dopoguerra le famiglie torinesi producevano il vermouth utilizzando vini piemontesi ed aromatizzandoli con le erbe coltivate nell’orto. Da qui il desiderio di Vittorio e Filippo di riscoprire questa usanza, caratterizzando il proprio vermouth con la freschezza e l’aromaticità delle botaniche dell’orto, tra cui rosmarino, lauro e timo rosso.

antica-torino-vermouth

LA QUALITA’ DELLA LAVORAZIONE

Le botaniche del Vermouth Rosso di Antica Torino sono tredici, completamente naturali, senza eccipienti e coloranti industriali od aromi naturali. Le erbe sono tagliate a mano, ognuna in maniera diversa per favorire l’estrazione perfetta delle caratteristiche organolettiche ed officinali da ognuna di esse. La ricetta è segreta e gelosamente custodita dai proprietari ma tra gli ingredienti citiamo l’assenzio, il rabarbaro, la genziana, le bucce di pompelmo, i baccelli di vaniglia, il rosmarino, il timo rosso ed altri.

LA SCELTA DELLE MATERIE PRIME

L’attenta scelta degli ingredienti rende il Vermouth Antica Torino distintivo al colore, all’olfatto ed al palato, unico nel panorama dei vini aromatizzati prodotti in Italia e in Europa; uno dei pochi vermouth che si può non miscelare.

UN RITUALE ANTICO

Il rituale antico vermuttino, bevanda del primo ‘900: vermouth servito liscio con soda e scorza di arancia o limone. Il perfect serve è con snacks e pasticceria salata, focacce con salvia, rosmarino o olive, bruschette, acciughe nostrane sottosale ed alici cantabriche, tempura, preparazioni tradizionali regionali con farine di ceci e legumi, frittelle salate alle erbe, fish&chips, salumi, bottarga, formaggi di malga.

L’ORA DEL VERMOUTH

I luoghi e le storie di un rituale.

decorazione-BIANCA

LISCIO O MISCELATO:

il perfect serve per tutti i gusti

decorazione-MARRONE

Liscio: il Vermouth Antica Torino è ideale per riproporre un “vermuttino” d’antan con una spruzzata di soda e una scorza di arancia o limone, come si usava nel primo ‘900. Eccellente anche per il dopo teatro, accompagnato da una ganache di cioccolato fondente.

Hai più di 18 anni?

PER ACCEDERE AL SITO DEVI ESSERE MAGGIORENNE

Bevi responsabilmente